sabato 26 novembre 2016


Napoli, 26/11/2016

Mi hanno mandato via FB un simpatico cartello che riproduco per chi segue questo estemporaneo diario:

La sintesi è troppo stretta, volgare, brutale per la tua "politically correctness"?
Sono stato antidemocratico, reazionario, fascista, antipatico, bigotto, negro (a noi del Sud ci hanno chiamati anche così)? 
Ciò che traspare da quella frasetta sembra senza speranza, egoica, escatologica?
Sembra quasi che vi sia un complotto dietro tutto quel che accade da decenni, un piano preciso (Kalergi, Rockefeller, Moon Hoax, etc.) per dominarci, derubarci, schiavizzarci? 
Insomma, ti sembra che io stia descrivendo uno dei torbidi retroscena come quelli che fanno i capitalisti criminali ed i loro complici (alla George Soros, Killary Rodham Clinton e Baraq bin-Obama, per intenderci) che, pur di guadagnare, mandano a morte milioni di innocenti? 
Quelli che hanno il mantra "Non esistono pasti gratis" cioè che significa "chi non ha la fortuna di lavorare deve morire" (solo in USA sono 93 milioni di persone)? 
Oppure vivere in una automobile, come succede persino a centinaia di migliaia di persone negli "avanzatissimi" Stati Uniti (li chiamono eufemisticamente "car sleepers")?
Ti sembra che l'informazione ti abbia disinformato? 
Che i giornalisti siano in modo compatto a servizio del potere, avallando una visione (ed una realtà) del mondo sempre più poliziesca, con meno libertà civili, alla Matrix?
Nascondendo i crimini delle oligarchie, come accadde a Jacques Delors, il politico belga celebrato come "padre dell'Unione Europea" ed, allo stesso tempo, coinvolto nello scandalo pedofilo di Marcinelle, insieme all'assassino di minori Marc Dutroux (come fazzolettini, usavano i bambini e poi li "gettavano")?   
 ....
Mi dispiace se sembra crudele: a volte, anzi spesso, è la vita che è così. 

Ed ora hai l’occasione per mandare a quel paese chi ci prende in giro da (forse) prima che tu nascessi. 
Non sprecarla: mandali a casa..



0 commenti:

Post più popolari

Lettori fissi

Powered by Blogger.