domenica 24 marzo 2013

Napoli, 24/03/2013

Ricevo ed inoltro con piacere comunicazione del seguente evento:































Indicazioni per raggiungere il luogo del convegno (ad esempio da Napoli)
In Auto:



1.     A16,  90,2 km, 1 ora 6 min

Indicazioni stradali per La Cascina Del Saba

Il percorso prevede il pagamento di pedaggi.
Questo percorso ha strade a traffico limitato o private.
Soccavo

1. Procedi in direzione est da Via Antonino Pio verso Via Privata Pacifico
Strada parzialmente a traffico limitato
130 m
2. Svolta a destra per rimanere su Via Antonino Pio
250 m
3. Prendi la seconda a sinistra in corrispondenza di Via Adriano
140 m
4. Svolta a sinistra e imbocca Via Nerva
350 m
5. Svolta a sinistra e imbocca Via Giustiniano
350 m
6. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imboccaVia Epomeo
50 m
7. Prendi lo svincolo per Tangenziale/Vomero
650 m
8. Entra in Via Epomeo
450 m
9. Prendi lo svincolo per Tangenziale, Strada a pedaggio
550 m
10. Mantieni la destra al bivio, segui le indicazioni per Aeroporto Capodichino ed entra in Tangenziale/A56
Continua a seguire la A56
Strada a pedaggio parziale
10,3 km
11. Mantieni la sinistra al bivio, segui le indicazioni per E45/A1/Roma/Bari ed entra in A1/E45
Strada a pedaggio
2,5 km
12. Prendi l'uscita per A16/E842 versoSalerno/Avellino/Benevento/Bari
Strada a pedaggio
49,9 km
13. Prendi l'uscita Avellino Est verso E841
Strada a pedaggio
450 m
14. Mantieni la sinistra al bivio, segui le indicazioni per Salerno/Reggio C./Atripalda ed entra in E841, Strada a pedaggio parziale
1,3 km
15. Prendi l'uscita verso S. Angelo Dei L./Volturara/Montella/Lioni/Paternopoli/Castelfranci/S. Mango S/C/Villamania
240 m
16. Entra in Strada Statale 7/SS400/SS7
6,3 km
17. Svolta leggermente a sinistra per rimanere su Strada Statale 7/SS400/SS7
Continua a seguire la Strada Statale 7/SS7
13,1 km
18. Prendi l'uscita verso Montemarano
66 m
19. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imbocca Strada Provinciale 152
140 m
20. Svolta a destra per rimanere su Strada Provinciale 152
31 m
21. Svolta a destra
1,5 km
22. Svolta a destra
1,3 km
23. Prendi la prima a destra
class=dir-cb-kui v:shapes="_x0000_i1047">
26 m
24. Svolta a sinistra
' class=dir-cb-kui v:shapes="_x0000_i1048">
120 m

La Cascina Del Saba, Contrada Macchia Del Monte Montemarano AV 83040


Esempio di sviluppo dei costi:


Pedaggi (Tangenziale + Autostrade): 5 x 2 = 10,00 €

Carburante: 90,2 Km X 2 = 180,4 Km con consumo circa 12,0 km /l = 15,04 l X 1,844 = 27,72 €

Totale: 37,72 €

Napoli, 24/03/2013

Ecco un altro numero, con vari riferimenti generali, alla religione e quelli simboli.
La mia serie in italiano prende ispirazione dalle pagine del sito (ora non più accessibile) http://pages.globetrotter.net/sdesr/nu1.htm . che ho tradotto ed al quale ho aggiunto delle immagini ma anche da http://membre.oricom.ca/sdesr/nuprop.htm e http://www.ridingthebeast.com/numbers/
E poichè nulla è perfetto quindi è migliorabile, prego chi abbia delle osservazioni di segnalarmele nei commenti oppure alla email: alexfocus@alice.it.
Ovviamente grazie a coloro che mi aiuteranno in questo compito.
Buona lettura
___--------------------__________-----------------------____________-

Proprietà del numero 42


Simbolismo

·         Secondo R. Allendy, questo numero rappresenta "l'antagonismo nei cicli naturali. Qui, lo Spirito opposto alla materia, il buono conto il cattivo, continuano la loro lotta nelle oscillazioni del mondo e risultano nel Karma cioè 4 + 2 = 6. E’ il Karma o la Provvidenza nell'evoluzione, come 42 = 6 x 7".
·         J. Boehme chiama questo numero "il Cielo, luogo del desiderio divino".
·         Numero che rappresenta un tempo di sofferenza e di prova, secondo la Bibbia.
·         In Giappone il 42 è un segno porta sfortuna perchè è detto SHI-RI, che sta per omonimo della “morte”.

Bibbia

·         Le 42 generazioni da Abramo fino al Cristo nel Vangelo secondo Matteo e le 42 generazioni da Davide a Cristo secondo Luca.  (Lk 3,23-38)
·         I gentili calpesteranno la città santa per 42 mesi.  (Rv 11,2)
·         I 42 mesi in cui è stato dato alla Bestia di agire e di bestemmiare.  (Rv 13,5)
·         La carestia del tempo di Elia dura 42 mesi.  (Lk 4,25)
·         I figli minori beffarono il profeta Eliseo. Questo li maledì e delle bestie feroci vennero fuori della foresta uccidendo 42 di essi.  (2 K 2,24)

Generale

·         La distribuzione attuale della Rivelazione è di 22 capitoli, adottata dal XIII secolo. Ma Swete (1909, commentatore profondo, studioso e pio) l'aveva diviso in 42 sezioni, in tre serie di 14, creando così la relazione con le 42 generazioni rappresentata dalla somma della tre serie di quattordici partendo dalla generazione da Abramo a quella di Cristo. Per questa ragione considerava 42 come un numero Messianico: il secondo avvento del Cristo, di cui parla la Rivelazione, sarebbe preparato da 42 divisioni del tempo, proprio come il primo era stato di 42 generazioni di credenti del popolo eletto.
·         Le Odi di Salomone sono 42.
·         Nel Talmud è scritto che il nome divino di 42 lettere è il più il più grande dei misteri. Queste 42 lettere contengono i nomi delle dieci Sephiroth.
·         Secondo al libro Egiziano dei Morti, il defunto, alla sua morte, passa davanti a 42 giudici.
·         La Cabala parla dei 42 Authioth [cioè 42 lettere dell’alfabeto arcaico, dettato direttamente da Dio, n.d.A.].
·         Secondo la tradizione Mesopotamica, la superficie della Torre di Babele occupa 42 misure agrarie.
·         Gli Antichi egizi avevano diviso il loro paese in 42 parti.
·         L’elemento di numero atomico 42 è il molibdeno (simbolo Mo). Esso appartiene all’insieme dei metalli di transizione. L’aspetto è bianco argentato. È molto duro ed ha anche un elevatissimo punto di fusione. Si usa per ottenere leghe di acciaio più dure, ma serve anche a nutrire le piante e forma alcuni enzimi (ad esempio, la xantina ossidasi). Coi suoi derivati si fanno dei lubrificanti ad alta prestazione, componenti elettronici, colori, catalizzatori, ma si usa anche in aeronautica, in ortodonzia, nella produzione di plastiche speciali.

Ricorrenze

·         Il numero 42 è usato 8 volte nella Bibbia.
·         I numeri 11 e 15 sono usati 42 volte nella Bibbia.
·         In tutto, 42 libri della Bibbia usano il numero 7, di cui otto nel NT.

Joseph Nicéphore Niépce, che ha dedotto le parole dal testo greco originale della Rivelazione, vi ha contato 42 nomi propri.

·         La parola “stella” è usata 42 volte nel Vecchio Testamento.

mercoledì 20 marzo 2013

Napoli, 20/03/2013

Per partecipare contattare:
Claudio MAROVELLI, cell. 348 4079151, email: claudiomarovelli@nobema.com

Riporto di seguito il volantino della manifestazione

__----------------________------------------________________

Su proposta di un coordinamento di associazioni e comitati
che non si riconoscono nelle attuali politiche dominanti è indetta per il

6 aprile 2013 a Milano una IMPONENTE MANIFESTAZIONE NAZIONALE per dire NO ALLA CRISI VOLUTA dalle MAFIE CHE CI GOVERNANO

La manifestazione sarà trasmessa in diretta streaming su:


Diciamo NO ad una crisi prodotta da perversi interessi sovranazionali, creata per immiserire (e meglio dominare) le popolazioni mondiali. Riprendiamoci l’Italia dalle mani di chi la sta distruggendo.

Ecco le proposte di questa manifestazione:

1. NO alla distruzione della vita umana e del pianeta.
Tutte le attività sociali devono essere rivolte al bene comune e al rispetto per la
vita, umana, di tutti gli altri regni di natura, e del pianeta, SEMPRE E COMUNQUE.

2. NO al signoraggio bancario. No alle attività usurarie delle banche che praticano
interessi sugli interessi (anatocismo). No al regime di debito imposto dalla BCE e dall’Eurosistema. No a questa Comunità Europea.
L’Italia deve riacquistare la propria sovranità, monetaria, economica, politica, culturale e militare. Sì alla proprietà popolare della moneta e al reddito di cittadinanza.

3. NO alla Geoingegneria clandestina, le scie chimiche ed HAARP, vero e proprio
crimine contro l’umanità. Bisogna fermare subito gli aerei militari che ci stanno avvelenando.
Riprendiamoci l’aria che respiriamo.

4. NO alle politiche mafiose e criminali delle multinazionali di Big Pharma, che ci propinano farmaci e vaccini, specie ai bambini, inutili e dannosi.
La salute umana deve essere centrale, e curata il più possibile in modo naturale,
riscoprendo le tradizioni.

5. NO agli OGM. No a politiche agricole ed alimentari rovinose ed innaturali.
Riportiamo l’agricoltura e l’alimentazione umana a una dimensione naturale.

6. NO al petrolio e alle sue multinazionali.
Sì all’uso esclusivo di energie rinnovabili e naturali.

7. NO agli armamenti e alle politiche belliche. No alle armi atomiche. No al MUOS.
No alle tecniche di controllo di massa. No alla NATO.
Utilizziamo la ricchezza che produciamo a beneficio della popolazione.

8. NO a questo capitalismo consumistico, no a una ripresa basata sul profitto.
Costruiamo un’economia nuova basata sul bene comune. Un lavoro dignitoso è un
diritto per ogni cittadino.

9. NO alla distruzione programmata dell’intelligenza degli italiani. No alla distruzione
della nostra scuola.
L’istruzione deve essere una questione d’interesse nazionale. Dobbiamo educare il
popolo italiano alla cultura, alla bellezza e alla scienza, salvaguardando il patrimonio del paese più bello del mondo.

10. NO alla distruzione della tradizione democratica, politica e solidaristica della
nostra nazione, messa in atto dalle attuali classi dirigenti. No ai trattati europei che
svendono la sovranità nazionale, come quello di Maastricht e Lisbona. No al MES.
No ad un Nuovo Ordine Mondiale sostenuto da una Massoneria corrotta.
Dobbiamo creare una vera democrazia, dal basso, che si fondi sui bisogni della
gente e che recuperi i valori di solidarietà della storia del nostro popolo, che hanno
portato alla nascita della nostra Costituzione.

11. NO alla segretezza nelle istituzioni, basta con le massonerie e i gruppi di potere
segreti. Vogliamo una legge sulla trasparenza di chi ci governa.

Questa manifestazione, di matrice assolutamente NON VIOLENTA, è promossa da:
·        Draco Edizioni,
·        Riprendiamoci il Pianeta,
·        Yoga Vita e Salute,
·        Movimento Valori e Rinnovamento,
·        Democrazia Locale,
·        Caposaldo Associazioni Unite,
·        Tanker Enemy,
·        Per il Bene Comune,
·        Galileo Parma.

Concentramento alle ore 10:00 di sabato 6 aprile 2013 a Milano in piazza di Porta Venezia, per poi procedere in corteo verso piazza Duomo, dove terranno un comizio i rappresentanti di tutti i movimenti.

Durante la manifestazione ci collegheremo con la manifestazione:

ANTI GEO ENGINEERING / PRO HUMANITY WORLD PEACE PROTEST

che si terrà in contemporanea a Londra, contro la Geoingegneria, le scie chimiche e per la pace mondiale dell’umanità.

Post più popolari

Blog Archive

Lettori fissi

Powered by Blogger.