mercoledì 20 marzo 2013

Napoli, 20/03/2013

Per partecipare contattare:
Claudio MAROVELLI, cell. 348 4079151, email: claudiomarovelli@nobema.com

Riporto di seguito il volantino della manifestazione

__----------------________------------------________________

Su proposta di un coordinamento di associazioni e comitati
che non si riconoscono nelle attuali politiche dominanti è indetta per il

6 aprile 2013 a Milano una IMPONENTE MANIFESTAZIONE NAZIONALE per dire NO ALLA CRISI VOLUTA dalle MAFIE CHE CI GOVERNANO

La manifestazione sarà trasmessa in diretta streaming su:


Diciamo NO ad una crisi prodotta da perversi interessi sovranazionali, creata per immiserire (e meglio dominare) le popolazioni mondiali. Riprendiamoci l’Italia dalle mani di chi la sta distruggendo.

Ecco le proposte di questa manifestazione:

1. NO alla distruzione della vita umana e del pianeta.
Tutte le attività sociali devono essere rivolte al bene comune e al rispetto per la
vita, umana, di tutti gli altri regni di natura, e del pianeta, SEMPRE E COMUNQUE.

2. NO al signoraggio bancario. No alle attività usurarie delle banche che praticano
interessi sugli interessi (anatocismo). No al regime di debito imposto dalla BCE e dall’Eurosistema. No a questa Comunità Europea.
L’Italia deve riacquistare la propria sovranità, monetaria, economica, politica, culturale e militare. Sì alla proprietà popolare della moneta e al reddito di cittadinanza.

3. NO alla Geoingegneria clandestina, le scie chimiche ed HAARP, vero e proprio
crimine contro l’umanità. Bisogna fermare subito gli aerei militari che ci stanno avvelenando.
Riprendiamoci l’aria che respiriamo.

4. NO alle politiche mafiose e criminali delle multinazionali di Big Pharma, che ci propinano farmaci e vaccini, specie ai bambini, inutili e dannosi.
La salute umana deve essere centrale, e curata il più possibile in modo naturale,
riscoprendo le tradizioni.

5. NO agli OGM. No a politiche agricole ed alimentari rovinose ed innaturali.
Riportiamo l’agricoltura e l’alimentazione umana a una dimensione naturale.

6. NO al petrolio e alle sue multinazionali.
Sì all’uso esclusivo di energie rinnovabili e naturali.

7. NO agli armamenti e alle politiche belliche. No alle armi atomiche. No al MUOS.
No alle tecniche di controllo di massa. No alla NATO.
Utilizziamo la ricchezza che produciamo a beneficio della popolazione.

8. NO a questo capitalismo consumistico, no a una ripresa basata sul profitto.
Costruiamo un’economia nuova basata sul bene comune. Un lavoro dignitoso è un
diritto per ogni cittadino.

9. NO alla distruzione programmata dell’intelligenza degli italiani. No alla distruzione
della nostra scuola.
L’istruzione deve essere una questione d’interesse nazionale. Dobbiamo educare il
popolo italiano alla cultura, alla bellezza e alla scienza, salvaguardando il patrimonio del paese più bello del mondo.

10. NO alla distruzione della tradizione democratica, politica e solidaristica della
nostra nazione, messa in atto dalle attuali classi dirigenti. No ai trattati europei che
svendono la sovranità nazionale, come quello di Maastricht e Lisbona. No al MES.
No ad un Nuovo Ordine Mondiale sostenuto da una Massoneria corrotta.
Dobbiamo creare una vera democrazia, dal basso, che si fondi sui bisogni della
gente e che recuperi i valori di solidarietà della storia del nostro popolo, che hanno
portato alla nascita della nostra Costituzione.

11. NO alla segretezza nelle istituzioni, basta con le massonerie e i gruppi di potere
segreti. Vogliamo una legge sulla trasparenza di chi ci governa.

Questa manifestazione, di matrice assolutamente NON VIOLENTA, è promossa da:
·        Draco Edizioni,
·        Riprendiamoci il Pianeta,
·        Yoga Vita e Salute,
·        Movimento Valori e Rinnovamento,
·        Democrazia Locale,
·        Caposaldo Associazioni Unite,
·        Tanker Enemy,
·        Per il Bene Comune,
·        Galileo Parma.

Concentramento alle ore 10:00 di sabato 6 aprile 2013 a Milano in piazza di Porta Venezia, per poi procedere in corteo verso piazza Duomo, dove terranno un comizio i rappresentanti di tutti i movimenti.

Durante la manifestazione ci collegheremo con la manifestazione:

ANTI GEO ENGINEERING / PRO HUMANITY WORLD PEACE PROTEST

che si terrà in contemporanea a Londra, contro la Geoingegneria, le scie chimiche e per la pace mondiale dell’umanità.

0 commenti:

Post più popolari

Blog Archive

Lettori fissi

Powered by Blogger.