martedì 21 gennaio 2014



Napoli, 21/01/2014

Il giorno Sabato 25 Gennaio 2014, allo ore 11:00, nella basilica di S. Chiara (a v. S. Chiara, 49 – 80134, Napoli) in cui si trova il corpo della venerabile, alla presenza del card. Crescenzo SEPE (Arcivescovo Metropolita di Napoli) e del card. Angelo BAGNASCO (in rappresentanza del Papa Franceso) si svolgerà la cerimonia di celebrazione ed il Rito di Beatificazione di Maria Cristina di Savoia, figlia minore di Vittorio Emanuele I di Sardegna, sposa di Ferdinando II, re delle Due Sicilie, e madre di Francesco II, ultimo re del regno duo siciliano.
L’evento è particolarmente significativo sia per i nostalgici del Regno sia per i seguaci la stirpe “dannata” dei Savoia che hanno partecipato attivamente alla distruzione della stessa casata, i Borbone di Napoli, con cui si erano, da pochi lustri, uniti.
Sicuramente gli unitaristi accoglieranno bene i Savoia, ma i patrioti “briganti” duo-siciliani veedranno tale visita come il ritorno dei barbari che distrussero un regno felice, prospero, antico, pulito, sano, evoluto e non sentiranno di inneggiare ai traditori savoiardi che, come dice la vulgata, finiscono una gruerra dallo stesso lato da cui l’hanno iniziata solo se tradiscono un numero pari di volte.  
Quindi molti neo-borbonici o, semplicemente, patrioti del Sud grideranno, al passaggio degli eredi di Vittorio Emanunele II, “Indietro, Savoia!” o, perlomeno, gli invieranno una salva di fischi di disapprovazione ed innalzeranno cartelli di protesta contro i savoiardi ed inneggeranno al Regno “tradito” dai vandali franco-piemontesi.
  
Sondaggio: sei contro od a favore della secessione (od indipendenza o forte autonomia) delle regioni del Sud-Italia? E se sì, saresti a favore di una forma di monarchia costituzionale per queste regioni?

Commenta questa pagina oppure scrivi a: solidaliesovrani@libero.it oppure a coordinatore@parlamentoduesicile.eu od invia un SMS al 338.81.52.862

Indicazioni per la Raggiungibiltà:



In Auto: una volta lasciata l’autostrada A1 Milano-Napoli in direzione dell’uscita s. Giovanni – Gianturco-P.zza Garibaldi, si può lasciare l’auto in uno dei vari parcheggi che si trovano nei pressi della stazione centrale e proseguire con la metro collinare (linea 1) fino alla fermata “Università che dista circa 250 mt da S. Chiara.
Se ci si vuole avvicinare ulteriormente con l’autovettura, vi sono circa 10 parcheggi entro 600 mt da S. Chiara ma bisogna fare attenzione perché molte parte delle strade circostanti sono zone a traffico limitato. Giungendo in treno le inciazioni sono simili (due fermate della metro 1).
Se, invece, si arriva in nave, la stazione marittima dista circa 500 mt da S. Chiara

1 commenti:

marieta ha detto...

Dio Incredibile, ma vero è sempre grande. Dopo diversi rilasci di mia applicazione da parte della banca, ho ricevuto un prestito attraverso un molto gentile signora. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare la sua via e-mail all'indirizzo: marilinetricha@mail.ru offre finanziamenti per € 3.000 a € 3.000.000 a chiunque in grado di ripagare con gli interessi ad un tasso basso di 2 % non dubitare quel messaggio. Questa è una realtà perfetta. Spargi la voce ad amici e parenti che hanno bisogno.
rimborso inizia cinque mesi dopo aver ricevuto il vostro credito
Dio vi benedica.

Post più popolari

Blog Archive

Lettori fissi

Powered by Blogger.