sabato 9 agosto 2014


Napoli, 09/08/2014

Riprendo un articolo che mi è capitato di vedere  sul blog del Fronte Di Liberazione Dai Banchieri.
Sul link:

si può trovare un’intervista al gen. Fabio MINI (vi si trova anche un video di una conferenza del 2012 in cui Mini parla del fenomeno causato dalle scie chimiche, organizzata dal sito www.nogeoingegneria.com).

gen. Fabio MINI
Non è la prima volta che questo signore sale alle cronache: almeno una interrogazione parlamentare (forse tre…) sul tema delle scie chimiche (o chemtrails) giacciono non esaminate dai politici che sono affaccendati intorno ad altre cose più importanti della nostra salute. Ad esempio, come modificare la Costituzione per poter essere rieletti, come obbedire ai patti segreti stretti tra il CLN-AI e le truppe di occupazione degli anglo-assasssini.

Ricordo che il CLN-AI (Comitato di Liberazione Nazionale – Alta Italia) era pieno di personaggi che facevano (o avrebbero fatto) parte del PCI, quindi è chiaro che quella parte politica aveva (ed ha ancora) un rapporto privilegiato con i nostri nemici-invasori che tutt'oggi presidiano militarmente la penisola con ben 118 basi USA-NATO, in molte dell quali sono stoccati ordigni nucleari e chissà che altro.

Lo stesso mantenimento del segreto, la negazione delle informazioni sulle cause (artificiali) degli sconvolgimenti climatici è un atto di guerra.

I mezzi di disinformazione di massa fanno la loro complice parte facendo passare per matto, denigrando, irridendo chi cerca disperatamente di parlarne, di avvisare la gran parte della popolazione che è ignara di essere sottoposta ad un esperimento biologico di massa che ha, tra gli altri scopi, anche quello di avvelenare le persone per ridurne il numero (uno degli obiettivi dicharati della Fondazione Rockefeller), di rendere gli individui più mansieti e, in caso di persone particolarmente reattive, di farli impazzire irradiando i metalli che si accumulano nel costro corpo (in partocolare nei tessuti dietro l’orecchio) con trasmissioni dirette di suoni che sembrano essere “voci nella testa”.   

0 commenti:

Post più popolari

Blog Archive

Lettori fissi

Powered by Blogger.